Quando lo sport alimenta dei sentimenti sinceri al di là della competizione sportiva che divide i sostenitori dei vari club, ecco che nascono gesti di puro altruismo e poco conta se l’italiano non è perfetto. Durante il match della Champions League Bayern Monaco contro la Roma, i suppoters della squadra bavarese hanno deciso di ricordare i due tifosi della squadra capitolina che dopo l’ultima partita di Champions, giocata in casa, hanno perso la vita. Appena dopo la partita, un padre e un figlio di 7 anni sono morti in un incidente stradale mentre tornavano a casa.

Lo striscione della curva tedesca recitava così; “Cristian e Stefano – riposa in pace“. Nell’ultima partita seguita dalle due vittime la Roma perse il match 7-1, ma quel risultato non fu così disastroso rispetto a quello che sarebbe dovuto accadere di li a poco. L’ultima competizione sportiva è stata dedicata al padre (steward allo stadio Olimpico) e al suo figlioletto. Tuttavia anche alcune squadre italiane hanno ricordato la tragica e prematura fine di Cristian e Stefano. La Sampdoria ha espresso il suo gesto di solidarietà. La squadra si presentò in campo con una t-shirt particolare sulla quale c’era stampata la foto delle due vittime.

Lascia un commento!