Italia, Perù, Giappone e Corea del Sud si giocheranno i primi mondiali di calcio per persone affette da disturbi mentali.

The World Craziest Cup si terrà a Osaka dal 23 al 29 febbraio.

Per cancellare i pregiudizi sulle persone con disturbi mentali, giocare a calcio potrebbe aiutare queste persone.

E’ un esperimento sociale che permetterà di diminuire l’uso di farmaci e i ricoveri ai pazienti.

Comunque, i problemi psichici sono presenti anche negli sportivi; alcuni illustri come David Beckham e Micheal Phelps, che soffrono rispettivamente di disturbi complulsivi gravi e depressione.

Aiutaci a realizzare un sogno!

0f1c46a4f613ed6b491af2d5f6e19b18

Lascia un commento!

CONDIVIDI