Esistono diversi modi per smascherare un bugiardo.

Giocano un ruolo fondamentale i segnali che rilascia un corpo.

1. I bugiardi stravolgono inconsciamente il loro modo di parlare: sono frequenti le pause nei discorsi, i dialoghi risultano più lenti. I balbettii sono un segnale inequivocabile, è una bugia!

2. Se un bugiardo mentre vi parla vi sembra più agitato (trascina i piedi o continua a muoverli) allora la bugia è in arrivo.

3. Il bugiardo punta il dito verso gli altri per distogliere l’attenzione su di se.

4. I bugiardi esagerano a dare i dettagli anche davanti a semplici domande, dilungandosi e spostando l’attenzione verso il futile. E’ una bugia, fate attenzione.

5. Se un bugiardo muove la testa velocemente in segno di negazione, allora potrebbe essere una menzogna.

6. Un mentitore cambia il modo di parlare, la voce diventa più acuta quando si dice una bugia.

7. Il bugiardo è ripetitivo. E la ripetizione di una parola più volte indica una menzogna.

8. I bugiardi mentre parlano si toccano la bocca, si mordono le unghie: prestate attenzione.

9. Quando una persona non ha niente da nascondere, perché dovrebbe dare la colpa ad altri sulle responsabilità di un determinato accadimento? Se lo fa, c’è da preoccuparsi…

10. Nei discorsi, il bugiardo tende a non parlare di se stesso. Non fa quasi mai riferimenti alla sua vita, ma ovviamente ha da parlare degli altri.

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento!

CONDIVIDI