Un tuffo nei magici anni ’90 con le mitiche sorprese dell’ovetto Kinder.

Andiamo indietro di 15-20 anni e vediamo quali serie di sorpresine collezionavamo…

Come dimenticarle? Tra animaletti, eroi del momento o delle fiabe, a casa avevo le mensole piene.

Ma come sono nate le sorprese dell’ovino Kinder?

Sono nate da un’idea di Michele Ferrero nel lontano 1974. Si trattava di giocattolini facili da assemblare (o comunque già pronte) e si trovavano (e si trovano tuttora) nel cuore degli ovetti di cioccolato dentro ad un piccolo contenitore giallo.

Alcune sorprese erano prodotte in più pezzi, altre in edizione limitata.

L’ovino Kinder è uno dei prodotti più venduti e più fortunati della Ferrero.

Questa gallery vi farà fare un piacevole salto nel passato:

GLI HAPPYPOTAMI (1991)
GLI HAPPYPOTAMI (1991)
I COCCODRITTI (1992)
I COCCODRITTI (1992)
LE RANOPLÀ (1993)
LE RANOPLÀ (1993)
I PINGUIBEACH (1994)
I PINGUIBEACH (1994)
I FOSFORESCENTI FANTASMINI (1996)
I FOSFORESCENTI FANTASMINI (1996)
GLI HAPPY DINOS (1996)
GLI HAPPY DINOS (1996)
I MIAOGIZI (1997)
I MIAOGIZI (1997)
GLI STRALUNATI (1998)
GLI STRALUNATI (1998)
I LUNAPARK (1999)
I LUNAPARK (1999)
I VAMPIRELLI (2000)
I VAMPIRELLI (2000)

Lascia un commento!

CONDIVIDI