Fonte: kickstarter.com; nakefit.com

Ipoallergeniche, adesive, resistenti ai tagli, elastiche e antiscivolo, possiamo definirle “le ciabatte del futuro”, anche se probabilmente il nome non rende bene l’idea.

Ebbene sì, perché non si tratta propriamente di ciabatte, ma di suole che si appiccicano ai piedi, proteggendoli da infezioni e verruche e consentendo di rendere calpestabile qualsiasi terreno: dagli scogli all’asfalto fino ad arrivare alla sabbia rovente estiva.

La startup che le ha ideate si chiama Nakefit e, attualmente, sta aspettando di registrare il marchio e la tecnologia sul quale esso si fonda: nel mentre, ad ogni modo, sono già stati raccolti 144mila dollari sulla piattaforma di crowdfunding Kickstarter, nonostante l’obiettivo fosse quello di soli 20mila.

Godiamoci il video di presentazione!

Lascia un commento!