“Crazy for football”, documentario italiano del 2o16 diretto da Volfango De Biasi, è il primo appuntamento della manifestazione.

Anche quest’anno a Livorno torna “Sguardi in Fortezza” la serie di proiezioni (9 in tutto), ideata dall’associazione culturale Nido Del Cuculo in collaborazione col Circolo del cinema Kinoglaz, Autorità Portuale, Menicagli Pianoforti, Fortezza Bar e con il patrocinio del comune di Livorno, che avrà come appuntamento fisso ogni lunedì sera dei mesi di luglio e agosto presso la Fortezza Vecchia.

La prima data vedrà, come anticipato, la proiezione del documentario “Crazy for football” di Volfango De Biasi, pellicola vincitrice del David di Donatello 2016 relativamente alla categoria Miglior Documentario.

Il lungometraggio narra la storia della prima nazionale italiana di calcio a competere per la vittoria dei mondiali per pazienti psichiatrici a Osaka.

Uno psichiatra, Santo Rullo, in qualità di direttore sportivo, un ex giocatore di calcio a 5, Enrico Zanchini, come allenatore, un campione del mondo pugilato, Vincenzo Cantatore, nel ruolo di preparatore atletico e, soprattutto, un gruppo di ragazzi provenienti dai dipartimenti di salute mentale di tutta l’Italia: questi i personaggi principali di “Crazy for football” un viaggio Italia-Giappone avente inizio con le selezioni per formare la squadra partecipante alla competizione e che prosegue con l’approdo nei campionati mondiali, un trofeo da vincere!

Il film, che prende spunto dal lavoro di Santo Rullo, ne racconta altresì l’esperimento sociale:proseguire nel cammino delle conquiste della Legge Basaglia, i cui obiettivi primari erano quelli del reinserimento sociale dei pazienti psichiatrici: il calcio, dunque, come forma di riavvicinamento al proprio habitat, ma anche come spazio nel quale il rispetto delle regole e del prossimo dà il via ad un autentico recupero sociale!

Tornando poi ai dettagli dell’evento, la manifestazione livornese proseguirà in seguito con altre otto pellicole fino al termine di agosto, per una seconda edizione davvero varia ed interessante, vista la presenza di film sia italiani che stranieri che conferiscono al programma un respiro internazionale oltre che italiano!

Il tutto, ovviamente, riproponendo la fortunata formula dello scorso anno: per soli 5 euro, i partecipanti usufruiranno anche di una consumazione al bar! Non solo, dunque, cultura cinematografica, ma anche del sano divertimento!

Ecco il calendario completo:

3 luglio “Crazy for football” di Volfango De Biasi
10 luglio “Angelo Froglia. L’inganno dell’arte” di Tommaso Magnano
17 luglio “La notte che mia madre ammazzò mio padre” di Inès Paris
24 luglio “Orecchie” di Alessandro Aronadio
31 luglio “Life, animated” di Roger Ross Williams
7 agosto “Mexico! Un cinema alla riscossa” di Michele Rho
14 agosto “Elvis&Nixon” di Liza Johnson
21 agosto “Indivisibili” di Edoardo De Angelis
28 agosto “Fiore” di Claudio Genovesi.

Info: 328.73.07.445

 

Lascia un commento!