Facebook/Christina Lee

La storia di Heather Mosher è davvero commovente ed incredibile: malata di cancro da due anni, la donna è deceduta in un ospedale del Connecticut 18 ore dopo essersi sposata.

Nonostante Heather non abbia sconfitto la terribile malattia contro cui aveva a lungo combattuto, le foto del suo matrimonio sono diventate un simbolo stupendo ed autentico della sua battaglia e del suo amore per la vita, della sua enorme forza di volontà.

La coppia ha anticipato la cerimonia, prevista per il 30 dicembre, al 23 dello stesso mese per paura che il tempo non fosse abbastanza: il sì è stato pronunciato all’interno della cappella dell’ospedale in mezzo agli amici, ai parenti e allo staff medico, che ha accompagnato fino alla fine la ragazza durante la sua malattia.

La damigella d’onore ha pubblicato su Facebook degli scatti stupendi che ritraggono Heather, attaccata alle macchine con fili e tubi ma vestita da sposa, mentre alza le mani al cielo, proprio “come un atleta esultante dopo aver raggiunto il traguardo” e, particolare stupendo, rivolge al suo David sguardi d’amore con grande serenità.

Lascia un commento!