La storia di questo cagnolino fa davvero commuovere: rimasto per giorni al freddo e al gelo in attesa del padrone, ricoverato in ospedale, l’animale ha ricevuto cibo da tante persone gentili ed è stato da molti paragonato ad Hachico, cane co – protagonista del famoso film con Richard Gere.

 

Nel lungometraggio, l’animale ogni giorno si recava presso la medesima stazione per circa dieci anni, attendendo con trepidazione il rientro a casa del suo padrone, il quale, tuttavia, purtroppo era morto

La storia di questo amico a quattro zampe, che ha avuto luogo a Tolmezzo, in provincia di Udine, ha acquisito popolarità su Facebook, toccando il cuore di tantissimi utenti che hanno dimostrato grande solidarietà.

Leo ha passato la maggior parte dei propri dieci anni insieme al suo padrone, un pensionato che purtroppo ha accusato dei problemi di salute settimana scorsa: per fortuna niente di grave, ma il ricovero è stato inevitabile.

Il cane ha accompagnato il suo compagno umano in ospedale, senza tuttavia poi tornar a casa e rimanendo fuori dall’edificio, al punto da guadagnarsi il soprannome “l’Hachiko dell’ospedale di Tolmezzo”. Molti umani gentili gli hanno portato del cibo, altri si sono recati al canile al fine di trovargli una casa provvisoria, diversi, poi, gli hanno scattato delle foto postandole sui social e rendendo celebre questa storia strappalacrime ma, per fortuna, a lieto fine!

Già, perché fortunatamente il padrone si è ristabilito e, finalmente, dopo questa separazione obbligata, i due sono tornati insieme e sono già stati avvistati per le vie di Tolmezzo.

Per una volta, tutto è bene quel che finisce bene!

 

Lascia un commento!