Un possibile lavoro dei sogni. Traslocare alle Bahamas e prendersi cura dei fenicotteri rosa che ogni anno arrivano in primavera. Non stiamo scherzando: è una vera proposta del Baha Mar.

Nassau è la capitale delle Bahamas, dove il Baha Mar è in cerca di una figura professionale qualificata capace di badare a queste magnifiche creature.

“Chief Flamingo Officer, CFO”, ecco il nome del ruolo in questione: un zoologo che abbia esperienza con i volatili esotici in relazione ad un grosso progetto dal nome BEACH sanctuary, Bahamar Ecological, Aquatic Conservation Habitat, ideato per la salvaguardia di questi volatili.

Il professionista che “la spunterà” opererà a stretto contatto con lo scienziato Vanessa Haley-Benjamin, che si occupa della gestione del Baha Mar Ecological, Aquatic Conservation Habitat Sanctuary presso il resort, nel quale vivono già alcuni squali nutrice e diverse tartarughe marine, e che ha lo scopo di conservare e proteggere la fauna selvatica delle Bahamas.

I requisiti? Una laurea in zoologia e almeno 5 anni di esperienza con i volatili esotici – in un ambiente lavorativo o in una struttura accreditata dedicata agli animali.

Ma c’è di più: oltre ad essere in possesso delle classiche competenze informatiche di base e delle capacità di comunicazione, bisogna anche avere esperienza nelle materie di biologia ed ecologia per comprendere in modo ottimale la maniera migliore per proteggere i fenicotteri rosa ed assicurare loro un ambiente appropriato.

Lascia un commento!