Maryanne e Tommy Pilling sono una coppia davvero felice.

Il loro matrimonio dura da ormai 22 anni, e passano insieme ogni giorno.

Ma al tempo del loro incontro, in Inghilterra, una ventina di anni fa, hanno incassato delle aspre critiche per la loro unione. Perché? I due hanno una caratteristica che li “differenzia” dagli altri, almeno secondo molti.

Tutti e due sono nati con la trisomia 21, anche detta sindrome di Down e detengono il primato di prima coppia nota in tutto il mondo con entrambi i coniugi aventi disordini genetici.

Ai tempi molti furono contrari all’unione, sostenendo che i due non fossero in grado di comprendere né il matrimonio né tantomeno l’amore.

Ebbene, marito e moglie hanno smentito tutti.

“… era tornata a casa con un sorriso enorme. Non riusciva a smettere di parlare di lui e aveva chiesto se lui sarebbe potuto venire a cena” ricorda la sorella di Maryanne a proposito del primo incontro tra i due, i quali si frequentarono per oltre un anno prima che Tommy, con un anello trovato in una macchinetta, domandasse alla madre di Maryanne il permesso di sposare sua figlia.

La donna acconsentì, ma pretese che prima la figlia avrebbe dovuto avere un anello autentico.

Maryanne fin da bambina sognava di vestire l’abito bianco, cosa che si avverò insieme a Tommy. E in barba alle cattiverie della gente.

Amici e parenti, comunque, erano dalla parte della coppia, che avevano aiutato in tutto e per tutto durante i preparativi.

Presto, ad ogni modo, iniziarono ad arrivare reazioni positive e complimenti da ogni parte del mondo: genitori, parenti e amici  di persone con la sindrome di Down gli dicevano che la loro unione dava speranza anche per i propri cari.

Maryanne oggi ha 45 anni e sa di aver preso la giusta decisione.

“Il giorno delle nozze è stato il più bello della mia vita. E pensare che quando Tommy mi aveva chiesto la mano ero scioccata. Anche se poi non ci avevo pensato su due volte. Lui è il mio migliore amico” afferma la donna ricordando lo splendido periodo del suo matrimonio:

La coppia oggi vive in autonomia, sebbene non distante dalla famiglia di lei.

Maryanne e Tommy sono la prova vivente che l’amore merita le stesse possibilità. Tutti hanno il diritto di avere la chance di essere felici!

Sfoglia la bellissima Gallery!

 

Lascia un commento!