28 agosto 1963, Washington. Davanti al Lincoln Memorial di Washington, il famoso attivista Martin Luther King pronuncia un discorso al termine della Marcia su Washington per il lavoro e la libertà.

Tra le tante frasi, ne risalta una, breve ma chiara e diretta, che farà la storia: «I have a dream».

Tutto ciò che segue diverrà poi simbolo della lotta al razzismo e alle discriminazioni per il futuro, per una società all’insegna della parità di generi, diritti e razza.

Qui sotto potete rivedere il celebre discorso sottotitolato in italiano, perché queste parole non invecchiano mai.

Perché tutti devono essere liberi di realizzare i propri sogni, perché solo se sei libero puoi essere felice!

 

Lascia un commento!