Qualche mese fa questa storia ha commosso l’Italia: Alba, bimba con sindrome di Down, abbandonata ancora in fasce e successivamente rifiutata da trenta famiglie tradizionali, adottata dal 40enne Luca Trapanese.

Fu proprio il tribunale ad affidare la piccola all’uomo, un single, omosessuale, cattolico e da sempre impegnato nel volontariato, il quale è anche uno dei due autori del libro “Nata per te”, dedicato alla figlia!

Le parole del neo-papà scaldano il cuore e sono davvero meravigliose:

“Per me Alba è una bambina di classe A. Ovviamente ho tante paure, ma avere delle paure significa essere sani.  Mi vedo fra qualche anno con la schiena a pezzi e Alba che vuole essere accompagnata a canto e danza”.

Che storia fantastica!

 

Lascia un commento!