Qualche mese fa, a febbraio, contravvenendo al parere dei chirurghi statunitensi, si è sottoposto con successo ad un intervento al cuore presso il San Camillo di Roma con il Prof. Musumeci.

“Progeria” (o sindrome da invecchiamento precoce) è il nome della condizione genetica di Sammy Basso, ragazzo padovano 23enne che ho avuto la fortuna di intervistare nel mio docufilm “Resilienza”, che racconta le storie di piccoli grandi eroi.

Oggi Sammy ha vinto un altra battaglia, venendo nominato cavaliere dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella in persona, per il suo coraggio e l’attività nella ricerca sulla sua malattia.

Fieri di te!

 

Lascia un commento!